SCEGLI DATA
FILTRA PER FILTRA PER

NON C'È ACQUA PIÙ FRESCA

Volti, visioni e parole dal Friuli di Pier Paolo Pasolini

La prima volta che lessi le poesie in friulano di Pasolini ero un ragazzo, uno studente, le trovai difficili, le lasciai li'... Poi negli anni - come accade spesso con le cose messe da parte o lasciate sul comodino - ritornandoci, compresi perche', da ragazzo, inconsapevole, immaturo, forse, non mi era stato possibile comprendere quei versi, che invece parlavano a me dei miei luoghi, i luoghi della mia infanzia. Quelle parole cosi' mie, quei suoni, proprio gli stessi di mio padre, quella lingua che si parlava a tavola, mi raccontavano quella terra di "primule e temporali", di feste e sagre paesane, di vento, di corse in bicicletta a perdifiato, dell'avvicendarsi delle stagioni nel lavoro dei contadini. Di colori, suoni e profumi. Di quello che fu la guerra e cio' che venne dopo e dopo ancora e di me e di noi, e di quell'acqua: Fontana di aga dal me pai's. A no e' aga pi' fres-cia che tal me pai's. Fontana di rustic amo'ur. Insomma i miei ricordi invece di assumere i toni malinconici del passato, si sono ravvivati, fatti nuovi, simili a sogni, e ho cosi' immaginato di poter raccontare un aspetto di quella vita e di quel tempo che nella poesia di Pasolini si fanno memoria collettiva.

Per maggiori informazioni

Acquista
  • 21.00 € - Prezzo Minimo
  • 29.96 € - Prezzo Massimo
  • 21:00

Ti potrebbero interessare

Vuoi andare al cinema?

Shut In

Shut In

  • Uscita:
  • Regia: Farren Blackburn
  • Cast: Naomi Watts, Oliver Platt, Jacob Tremblay, Charlie...

Mary Portman è una psicologa infantile che lavora senza mai allontanarsi dalla sua casa, dove riceve a domicilio i...

Scheda e recensioni

Nel frattempo, in altre città d'Italia...