Down Hill: dove praticarlo in Italia

Il Down Hill è uno sport estremo praticato con la mountain bike in discesa libera scendendo sentieri ripidi e sconnessi: ecco alcuni dei migliori Bike Park d'Italia

bike park per il down hillIl Down Hill è uno sport molto amato dai ciclisti che consiste in una discesa libera lungo una pendenza in sella a una bici. Le bici per questa attività sportiva, naturalmente, sono appositamente realizzate mentre il ciclista deve essere adeguatamente protetto.

Un casco integrale e una bici dal telaio robusto con ammortizzatori anteriori e posteriori sono indispensabili. Il Down Hill può essere praticato su sentieri di montagna – soluzione certamente meno consigliata – oppure in appositi Bike Park, strutture a pagamento attrezzate con impianti di risalita, punti di ristoro e assistenza agli sportivi.

In Emilia Romagna, precisamente a Loiano, in provincia di Bologna esiste il Pinewood Bike Park. La gestione è affidata a un’associazione dilettantistica che promuove l’uso della bici. La pista è tra le più interessanti e si trova a cavallo dell’Appennino Tosco-Emiliano.

La Val Gardena dispone di un Bike Park mozzafiato che, nonostante sia tra i più difficili, offre una spettacolare veduta sulla valle e sulle Dolomiti. Il percorso inizia a un’altezza di circa 2.000 metri. In seguito si snoda per una strada sterrata per 3.130 metri. I biglietti sono acquistabili presso l’Associazione Turistica di Selva o direttamente all’impianto. Il costo è di 25 euro per l’intera giornata o di 45 euro per due giorni.

In provincia di Firenze, precisamente a Reggello, si trova il Bike Park La Torre. Questa pista è stata realizzata nel 2013 da un team di professionisti. Il livello di difficoltà è medio. Il trasporto è assistito tramite jeep da 6 posti. Il percorso, inoltre, prevede anche una grande rampa artificiale.

In Val di Sole, in provincia di Trento, esiste un Bike Park con 29 piste di diverso grado e difficoltà. Un’apposita guida è stata stilata per informare i ciclisti. I servizi offerti permettono di poter dedicare un’intera vacanza al divertimento con la bici, non solo per il Down Hill, ma anche per escursioni più tranquille di tutta la famiglia.

San Martino di Castrozza ospita un percorso di Down Hill che si snoda tra prati e boschi ed è attrezzato con curve artificiali, passerelle e trampolini per rendere ancora più emozionante la discesa libera in bici. Il costo giornaliero è di 18 euro mentre l’abbonamento stagionale costa 120 euro. Un Junior Pass è dedicato ai ragazzi e offre la promozione paghi in base all’età.

Beigua Bike Park si trova in Liguria, sull’omonimo monte nel comune di Varazze. L’associazione dilettantistica che ha dato vita al parco è costituita da un gruppo di amici amanti della bici. Le finalità perseguite quelle sono di dare la possibilità di praticare in sicurezza il Down Hill a tutti coloro che amano questo sport e il contatto con la natura. Accompagnatori, guide e professionisti dello sport assistono gli sportivi che si avventurano nel parco.

Immerso nella natura in provincia di Genova, a Santo Stefano d’Aveto, esiste un Bike Park la cui pista inizia a 1.017 metri sul livello del mare ed è facilmente raggiungibile, tramite autostrada e principali vie di comunicazione, da Parma e Piacenza. Il costo d’ingresso è di 10 euro per mezza giornata e di 15 euro per un giorno intero. Due giorni consecutivi in discesa libera, invece, costano 25 euro.

Il Monte Amiata ospita l’omonimo Bike Park che si snoda tra le province di Grosseto e Siena. I servizi disponibili spaziano dal noleggio della bici e delle attrezzature ai mezzi di risalita.

Sulle colline intorno a Roma è stato realizzato un Bike Park chiamato Libre, abbreviazione di Livata Bike Resort. Il percorso è ricco e affascinante, di difficoltà media, e si snoda attraverso sentieri dolci boschivi. Escursioni di ogni tipo sono consigliati oltre alla pratica del Down Hill. Sono disponibili navette di risalita ed esiste, inoltre la possibilità di affittare sia bici che attrezzatura.

A Frabosa Soprana, in provincia di Cuneo c’è l’Artesina Bike Park che dispone di 6 piste con diverso grado di difficoltà. Il percorso è emozionante in quanto si snoda attraverso discese vertiginose e tratti pianeggianti. La pista è stata realizzata da professionisti che hanno studiato percorsi adatti a diversi livelli di difficoltà. Principianti, amatori e professionisti troveranno il terreno adatto per il divertimento in Down Hill. La seggiovia Colletto permette la rapida risalita per buttarsi giù in discesa libera in bici.

Pubblica un commento

TI SUGGERIAMO

LEGGI ALTRI

Bologna

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...