Basket: crac Fortitudo, udienza per tre

È in programma domani a Bologna l'udienza preliminare per il crac della Fortitudo Basket. Ad essere accusati di bancarotta fraudolenta insieme all'ex presidente del cda Gilberto Sacrati (difeso dall'avvocato Caterina Caterino), che ricoprì la carica tra il 2007 e il 2010 e rimase amministratore unico fino al fallimento, anche gli ex consiglieri Gerardo Guarino (avv. Matteo Murgo) e Davide Corbisiero (avv. Rita Nanetti). La richiesta di rinvio a giudizio è stata firmata dal pm Giuseppe Di Giorgio e l'udienza si terrà davanti al gup Letizio Magliaro. I tre sono accusati fra l'altro di aver distratto o occultato beni della Fortitudo prima del fallimento, di aver modificato i libri contabili così da far apparire più bassi i debiti tributari maturati verso l'erario, e di aver fatto pagamenti preferenziali verso alcuni creditori a scapito di altri. Nel bilancio 2010, ad esempio, quantificarono debiti per 2 milioni di euro, invece che di 3,6; nel 2011 circa 2,1 milioni, in luogo di 4,8.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bologna

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...