Da domani mostra 'Bologna dopo Morandi'

Centocinquanta opere di una settantina di artisti, tutti nati o attivi a Bologna e dintorni, che hanno influenzato la storia dell'arte bolognese dal secondo dopoguerra ad oggi. E' la mostra 'Bologna dopo Morandi 1945- 2015', da domani all'8 gennaio 2017 a Palazzo Fava a Bologna, curata da Renato Barilli ed organizzata da Fondazione Carisbo e Genus Bononiae. Il suggestivo percorso espositivo è articolato nei tre piani del palazzo in 12 'stazioni', partendo dall'immediato dopoguerra del post-cubismo di Romiti, per passare dall'Ultimo Naturalismo di, tra gli altri, Bendini, Moreni e Mandelli, fino all'informale (Cuniberti, Sartelli, Nanni) e alla pop art di Pozzati e Manai, con una sezione dedicata alla fotografie di Migliori Non mancano i 'fumettisti' (Pazienza, Brolli, Carpinteri), i nuovi protagonisti delle 'Nuova Officina' e gli artisti di videoart.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bologna

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...