Bologna

Blonde Redhead

Blonde Redhead
Non sono molte le band in grado di gestire carriere molto lunghe senza mai smettere di evolversi e anzi, continuando a esplorare, di album in album, nuovi territori. I Blonde Redhead meritano un posto nella categoria: in quasi 25 anni di attività l'acclamato gruppo di New York è passato dal rock noise degli esordi al raffinato dream pop di "Misery Is A Butterfly", per arrivare alle sensuali trame elettroniche dell'ultimo album in studio, "Barragán", del 2014.

Ora è il momento di un nuovo passo in avanti, o forse sarebbe meglio dire di lato, perché, pur nella varietà di stile, il terzetto ha sempre saputo conservare una personalità e un'identità uniche e ben riconoscibili. Reduci dalla pubblicazione, tra il settembre e l'ottobre 2016, del cofanetto "Masculin Féminin" e del disco di remix "Freedom of Expression on Barragán", la giapponese Kazu Makino e i gemelli italo-americani Amedeo e Simone Pace stanno per tornare con l'EP "3 O'Clock", in uscita il 3 Marzo 2017 per la loro etichetta Asa Wa Kuru in licenza esclusiva a Ponderosa Music & Art.

Quattro brani, due cantati dall'affascinante Kazu, gli altri due dal chitarrista e seconda voce della band, Amedeo, che segnano ancora una volta la volontà, da parte del terzetto, di ampliare i propri orizzonti musicali.

I Blonde Redhead sono, dunque, pronti per presentare questo loro nuovo lavoro, assieme al meglio del loro repertorio ormai ricchissimo, dal vivo: da febbraio a marzo il trio sarà in Europa per una ventina di date che toccheranno città quali Madrid, Londra, Parigi, Amsterdam, Copenhagen, Berlino. Non solo: nei prossimi mesi il gruppo ha in programma di portare "Misery is a Butterfly" di nuovo in tour, questa volta con un'intera orchestra. Nel frattempo Kazu è al lavoro sul suo primo album solista: si attendono sorprese.

Le date:
17 febbraio Torino, OGR
18 febbraio Bologna, Locomotiv Club - ANNULLATO

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare