Bologna

KRAANERG

Eseguita per la prima volta ad Ottawa nel 1969 con la coreografia di Roland Petit, questa partitura rappresenta un punto centrale nello sviluppo delle procedure compositive stocastiche di Iannis Xenakis. Scritto per un ensemble da camera formato da legni, ottoni, archi e nastro magnetico, Kraanerg e' caratterizzato da un continuo sviluppo musicale, in cui i silenzi sono integrati con le infuocate sonorita' strumentali ed elettroniche con precisione matematica. Iannis Xenasis (1922-2011) trasferisce nella musica contemporanea il suo background di architetto: collaboratore di Le Corbusier in Francia; allievo di Olivier Messiaen, ha unito la formalita' della logica e della statistica all'estro artistico Il titolo Kraanerg e' un'immaginaria crasi fra le parole greche kraan e erg che significherebbe "azione compiuta", facendo riferimento ai movimenti giovanili del '68 e all'imminente sfida generazionale che da questi sarebbe scaturita e che avrebbe rivoluzionato la societa' in ogni suo aspetto.

Per maggiori informazioni

Attenzione, l'evento che stai visualizzando è scaduto

Ti potrebbero interessare