Maltempo: Coldiretti E-R, 30 mln danni

Le anomalie del maltempo, con l'abbassamento delle temperature a livelli quasi invernali, hanno portato gelate estese nei campi coltivati dell'Emilia-Romagna che hanno provocato insieme con le grandinate effetti devastanti su vigneti, frutteti e ortaggi da Piacenza a Rimini, con una stima di oltre 30 milioni di danni. Emerge da un monitoraggio di Coldiretti Regionale sul primo bilancio dei danni alle più importanti produzioni agricole regionali. Mentre si stava ancora facendo il bilancio delle grandinate di Pasquetta su frutteti, ortaggi, cereali e vigneti da Modena a Rimini passando per Bologna, Ferrara, Ravenna e Forlì-Cesena, si sono aggiunte nella notte di ieri - rileva Coldiretti - le gelate che hanno "bruciato" le colture di ampi territori, dal pomodoro alle viti, agli alberi da frutto. Le gelate si sono estese la notte scorsa nelle province orientali: a Bologna colpite Valsamoggia e colline imolesi; a Ravenna danneggiati i vigneti nel lughese e nel faentino; a Forlì-Cesena colpiti vigneti e frutteti.

ANSA

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Bologna

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...